Cerca tuo Cina Viaggio
Destinazioni:
icon
Home>Cina Guida>Cina Generale>Conoscere la Cina

Conoscere la Cina

Geografia e Clima di Lhasa

Da Velati,2014-01-08

La prefettura di Lhasa copre un’area di circa 30.000 km quadrati, la cui area centrale è di 544 km quadrati e la popolazione totale di 500.000 abitanti, la metà dei quali residente nelle aree urbane. Lhasa è patria dei tibetani, degli Han e degli Hui, oltre che di molte altre minoranze etniche, ma la popolazione Tibetana è decisamente la maggiore.

 

Situata in un piccolo bacino ai piedi dell’Himalaya, Lhasa ha un’altitudine di 3.600 metri ed è al centro dell’altopiano tibetano, circondata da montagne alte di media 5.500 metri. L’aria contiene solo il 68% di ossigeno di quella a livello del mare. Il fiume Kyi (o Kyi Chu), un ramo del fiume Yarlung Zangbo, attraversa la città. Questo fiume, conosciuto dai locali come “onde blu felici”, scorre attraverso i picchi dei montani sempre coperti di neve e i calanchi delle montagne Nyainqêntanglha, per 315 km, fino all’incontro con il fiume Yarlung Zambo a Qüxü, dove creano uno spettacolo incredibile.

 

Dettagli sul clima di Lhasa

 

Lhasa è situata in un piccolo bacino ed è quindi in piano. Il clima della città è mite, privo di inverni troppo rigidi né estati afose. La temperatura media è di circa 8 gradi centigradi.

 

Il miglior periodo per andare a Lhasa è tra aprile e ottobre, l’alta stagione è da maggio a settmbre, anche se luglio e agosto sono la stagione della pioggia.

 

Il clima è spesso localizzato, varia enormemente nelle differenti aree del Tibet e le temperature possono variare molto nella stessa giornata. Di giorno è tra i 10 e i 25°C, ma può scendere sotto zero di notte, è quindi necessario portare un cappotto per visitare laghi o montagne.

 

È facile scottarsi in Tibet per le forti radiazioni ultraviolette, assicurati di portare occhiali da sole, crema solare e cappello o ombrello. 

Viaggio su Misura Disegna Subito