Cerca tuo Cina Viaggio
Destinazioni:
icon
Home>Cina Guida>Luoghi Migliori da Visitare>Patrimonio dell'Umanità

Patrimonio dell'Umanità

Il Tempio Del Cielo

Da Monica,2013-08-02

Un vecchio proverbio di Pechino dice: 9 altari, 8 templi e 1 grande campana. Questo proverbio vuol dire che questi sono i più importanti templi monumentali di Pechino. Il Tempio del Cielo è il maggiore fra tutti i templi, ed è l’unico esemplare nell’archittetura classica cinese. 

 

Il Tempio del Cielo era un luogo sacro in cui gli imperatori Ming e Qing officiavano il culto del Cielo tre volte all’anno:

Preghiera per il Buon Raccolto dei Cereali al quindicesimo giorno del primo mese lunare; 

Prechiera per la Pioggia nel giorno del solstizio estivo; 

Cerimonia del Sacrificio e del Ringraziamento al Cielo nel giorno del solstizio d’inverno. 

 

Tempio della Preghiera per il buon raccolto 

Si trattava di un edificio a struttura circolare con una tripla gronda di tegole colorate in tre colori diversi: blu, giallo e verde, che rappresentavano rispettivamente il cielo, l’imperatore e il suddito. Nel 1751, i colori per la tripla gronda di tegole vennero cambiati tutti in blu.

 

Il Tempio della Preghiera, considerato il più ammirevole esempio di architettura classica cinese sia per la sua forma esterna sia per la sua decorazione interna raffinata ed elaborata, è vero trionfo di bravura degli artigiani cinesi.

 

Altare Circolare 

L’Altare Circolare è formato da una terrazza rotonda di tre piani di marmo bianco: il primo piano è la terrazza dell’uomo, il secondo la terrazza della terra e il terzo la terrazza del cielo. Viene circondato da due mura di cinta: il muro interno è rotondo e quello esterno quadrato. Il muro rotondo sta a simbolizzare il cielo e quello quadrato la terra, in conformità dell’antica credenza cinese, secondo la quale il cielo sarebbe rotondo e la terra quadrata. 

 

Sulla piattaforma superiore si nota un fenomeno acustico molto interessante: al centro dell’ara del sacrificio si trova una lastra rotonda di pietra, quando uno parla sulla pietra, la voce verrà amplificata.

 

Volta Celeste Imperiale 

La Volta Celeste Imperiale è più conosciuta con un altro nome: il Muro dell’Eco perchè presenta una curiosa proprietà acustica: una persona può parlare con l’altra tramite il muro. Quando una persona parla o sussura contro il muro, la sua voce viene trasmessa lungo il muro circolare come se fosse un filo telefonico mentre un’altre persona che si trova nel punto opposto può sentire in modo chiaro la voce di chi parla.

 

Un altro fenomeno acustico interessante della Volta Celeste Imperiale sono Le Pietre del Triplo Eco. Le tre pietre sulla striscia centrale si trovano davanti alla scalinata della volta; se si emette un suono o si battono le mani sulla prima pietra se ne riceve un eco, doppio eco sulla seconda pietra e triplo eco sulla terza.

 
Viaggio su Misura Disegna Subito