Cerca tuo Cina Viaggio
Destinazioni:
icon
Home>Cina Guida>Cina Generale>Conoscere la Cina

Conoscere la Cina

Tre Tesori di Pingyao

Da Romano,2014-01-17

La città antica di Pingyao si trova nella parte centrale della provincia di Shanxi con una storia di oltre 2700 anni, è stata fondata sotto il dominio di Xuan della dinastia Zhou occidentale (827 a.C. ~ 782 a.C.) e poi ampliata nel terzo anno dell'imperatore Hongwu della dinastia Ming(1370 dC). Fino ad oggi, è rimasta in buon stile delle dinastie Ming e Qing (1368 d.C. ~1911 d.C.).

 

Si dice che ci sono "tre tesori" a Pingyao. Il primo sono le mura della città. Hanno una lunghezza di sei miglia. Dicono che le 72 torri e 3000 merlature sulle mura rappresentano i 72 santi di grande saggezza e i 3000 alunni di Confucio. Dopo oltre 600 anni di difficoltà e avversità, le mura continuano a godere di un aspetto maestoso.

 

All'interno della città vecchia, le strade, i negozi e le case civili hanno mantenuto la loro struttura e la fisionomia storica. I punti commerciali sono distribuiti lungo il viale che è in una forma di croce. Questi negozi, forti e molto alti, hanno un vecchio stile e un grande valore, con le pitture multicolori sotto le grondaie del tetto e con i rilievi nelle travi. Dietro i negozi sono costruiti con i mattoni grigi e le piastrelle nere i cortili quadrati (con camere), che sono chiamati Siheyuan in cinese. Divisi da un asse immaginario e naturalmente, sono distribuiti simmetricamente. Grazie a queste case, l'antica città assume un aspetto storico.

 

Al salire della porta settentrionale, si può scoprire il secondo tesoro della città, il Tempio Zhenguo. Costruito durante il periodo di Cinque Dynastie (X secolo d.C.), le sculture di Wanfo (10.000 Buddha), che si trovano all'interno del tempio si collocano attualmente al terzo posto tra tutti i vecchi edifici di legno e hanno una storia di più 1.000 anni. Le sculture dipinte nei padiglioni sono veramente i tesori d'arte preziosi .

 

Costruito durante il secondo anno del periodo Wuping della dinastia Beiqi (571 d.C.), il Tempio di Shuanglin, l'ultimo tesoro di Pingyao, situato nel sud-ovest della città, si gode di una fama di " tesoreria delle sculture dipinte", grazie a circa 2.000 pezzi di sculture dipinte realizzati tra le dinastie Yuan e Ming (XIII secolo d.C. ~ XVII secolo) e conservati nei dieci padiglioni del Tempio. 

Viaggio su Misura Disegna Subito